14Dicembre2017

RESOCONTO del Ritiro spirituale AMCI Sud

 RITIRO SPIRITUALE AMCI SUD

Dal 24 al 26 novembre 2017 presso il Pontificio Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei si è svolto il ritiro spirituale dell’Associazione Medici Cattolici Italiani (AMCI) per il Sud Italia, che fa seguito a quello già tenuto a Mortara  (prov. di Pavia) in settembre per il Nord, mentre quello per il Centro è previsto ad Assisi nel prossimo mese di gennaio.

Il ritiro è stato predicato dall’assistente ecclesiastico dell’AMCI S. Em.za il Card. Edoardo Menichelli e le meditazioni sono state incentrate sull’esortazione postsinodale “Amoris Laetitia” di papa Francesco.

Ad accogliere con grande gioia ed amicizia i medici cattolici dell’Italia meridionale e i loro familiari è stato sua S.Ecc.za Mons. Tommaso Caputo arcivescovo-prelato di Pompei e delegato Pontificio del Santuario della Beata Vergine.

Anche il Sindaco e le autorità amministrative e politiche di Pompei hanno portato i saluti istituzionali e dato il benvenuto di tutta la città ai medici cattolici per questo importante momento associativo.

Erano presenti i vertici e i dirigenti nazionali dell’AMCI guidati dal presidente nazionale prof. Filippo Maria Boscia, numerosi consiglieri nazionali e molti presidenti di sezione accompagnati dagli assistenti ecclesiastici.

Le meditazioni del cardinale Menichelli sono state di particolare intensità ed interesse ed hanno calamitato l’attenzione del folto uditorio.

Egli, dall’alto della sua lunga esperienza di pastore e ultimamente anche di padre sinodale nei sinodi della Chiesa sulla famiglia e sul matrimonio del 2014 e del 2015, ha con passione riflettuto sulla crisi della famiglia, inserendola nel contesto, evidenziato dal papa stesso nell’Evangelii gaudium, di grave crisi epocale che viviamo e che è innanzitutto crisi antropologica e culturale, per cui la famiglia viene decostruita, misconosciuta nel suo valore e distrutta.

E in questa situazione è imprescindibile il bisogno di riconoscere la dimensione dell’amore coniugale a fondamento di una famiglia vera e giusta.  La famiglia secondo il disegno di Dio e con la grazia del sacramento del matrimonio con il quale Gesù viene incontro agli sposi deve riscoprire la sua intrinseca bellezza.

Notevole, per testimonianza esperenziale di vita coniugale e familiare vissuta e intensità concettuale, è stata la relazione della terza meditazione, affidata come da espressa volontà del cardinale, a due laici pastoralmente impegnati in questo specifico settore, i medici Giuseppe Petracca Ciavarella e Lucia Miglionico, storici dirigenti dell’AMCI, che tra l’altro il Santo Padre Francesco ha voluto a rappresentare le famiglie Italiane come uditori alla sunnominata assemblea generale straordinaria del Sinodo dei Vescovi sulla Famiglia.

A conclusione dei tre giorni di esercizi spirituali davvero edificanti e di notevole rilievo pedagogico e spirituale, si è svolto un recital in onore di S. Giuseppe Moscati, co-patrono dei medici cattolici, a cura del dott. Mario Ascolese, presidente AMCI della Regione Campania, che ha declamato alcuni significativi brani tratti dalla lettere del santo medico che si sono coniugate ad alcune melodie napoletane dei primi anni del ‘900, epoca in cui visse Moscati, magistralmente rievocate dal chitarrista il M° Espedito De Marino, artista di fama e di grande valore. 

Giuseppe Battimelli

Vice presidente nazionale Associazione Medici Cattolici Italiani (Amci) per il Sud Italia

Attachments:
Download this file (RS SUD 1.JPG)RS SUD 1.JPG[ ]840 Kb
Download this file (RS SUD 2.JPG)RS SUD 2.JPG[ ]2543 Kb
Download this file (RS SUD 3.JPG)RS SUD 3.JPG[ ]4151 Kb