L'AMCI E' ADDOLORATA PER LA SCOMPARSA DI CARLO CASINI FONDATORE DEL MOVIMENTO PER LA VITA, CON IL QUALE HA COMBATTUTO FIANCO A FIANCO NUMEROSE BATTAGLIE A DIFESA DELLA VITA - IL RICORDO DEL PRESIDENTE BOSCIA

Il ricordo di Filippo Boscia

I medici cattolici la cui "identità " è  quella di coloro che per vocazione e per professione sono "custodi e servitori della vita umana" (e.v.,89) non potranno mai dimenticare CARLO CASINI.,nelle cui azioni hanno ritrovato specchiato il volto di Cristo !

 

La singolare vastità  del suo impegno a tutela e promozione della vita trova sintesi piena nella locuzione "l'embrione è uno di noi". Carlo Casini fonte di saggezza e di sapienza ha orientato il suo sguardo contemplativo al "concepito" e ha condotto medici e non medici su quella  strada maestra facendoci toccare con mano tutti i problemi riguardanti la vita e facendoci intraprendere positive  iniziative contro l'aborto, l'eutanasia,  la clonazione, le manipolazioni genetiche, l"accompagnamento  al suicidio.
 
Con stupende riflessioni ci ha sempre condotto a ripensare il valore della professione medica e il dovere di esercitarla con spirito di carità  e di amore. CARLO rimarrai sempre nei nostri cuori e il nostro grido sarà  sempre il tuo : Viva la vita., SIA VITA PER TUTTI.
 
Filippo Maria Boscia
 


L'AMCI piange la scomparsa del prof. Carlo Casini, amico e grande  protagonista di importanti battaglie comuni a difesa della Vita e della dignità umana, si è sempre dimostrato un instancabile e fedele testimone dei principi fondamentali che hanno da sempre  ispirato l’AMCI fin dalle sue origini

Al termine di una lunga malattia, che l’aveva costretto all’immobilità e al silenzio esteriore, è morto a mezzogiorno nella sua casa romana Carlo Casini, 85 anni, fondatore del Movimento per la Vita, e che fu uno dei più importantii protagonisti del cattolicesimo impegnato nella società, nella cultura e nella politica tra XX e XXI secolo.

Casini è stato magistrato, giurista, parlamentare, eurodeputato, promotore di iniziative pubbliche di straordinario rilievo ed efficacia che hanno portato negli anni a una immensa fioritura di bene. Al suo fianco, come sempre durante la malattia, instancabili, la moglie e i figli, tra i quali anche Marina, bioeticista, che ne ha raccolto il testimone nell’impegno alla guida del Movimento, del quale è presidente nazionale.

Ed in questo momento di grande  sconforto ci uniamo quindi al dolore ed alle preghiere della famiglia di Carlo Casini e di tutti quanti lo hanno conosciuto, stimato ed amato, ben consapevoli della grande perdita, che lascerà un vuoto difficilmente colmabile.

Il Presidente Nazionale  Filippo Maria Boscia

con l’Assistente Nazionale  card. Edoardo Menichelli

 e  tutto il Consiglio di Presidenza  dell’AMCI

 

NB: alleghiamo una foto di alcuni anni fa del prof. Casini e signora con Filippo Boscia e Franco Balzaretti

Attachments:
Download this file (CASINI AMCI.JPG)CASINI AMCI.JPG[ ]108 Kb